3. Scuola Estiva di Musica

LINGUE, LINGUAGGI ED OLTRE
1-5 luglio 2014
A scuola con i grandi autori della musica italiana

Come si è evoluta la lingua italiana nei percorsi dei cantautori negli ultimi decenni?

Percorso formativo, innovativo e stimolante per giovani della scuola secondaria superiore con incontri tematici con professionisti e artisti affermati nel settore musicale, lezioni, laboratori, realizzazioni di eventi ed integrazione con le più moderne tecnologie.

I docenti dei laboratori e degli incontri alla scuola estiva saranno:

1gatto               2incenzo

3fortis               4sebastianelli

schedaisc

Programma

Martedì 1 luglio 2014
Ore 18:00
Sala Ufficio del Turismo – Piazza Garambois 2
Il progetto finanziato dal MIUR e dal Comune di Oulx, ricco di appuntamenti culturali e musicali, sarà presentato al  pubblico dove i docenti  e  gli  organizzatori  incontreranno  i  vincitori  del concorso “Oulx Lab io sono un cantautore” (già presentati allo  scorso  Salone  del  Libro  di  Torino),  le  scuole  e  la cittadinanza  di  Oulx offrendo  un  breve  excursus  di  quello  che sarà il programma dei corsi ed una speciale esibizione di Valeria Rossi, la popolare cantautrice ai vertici  delle  classi che  nel  2001  con  il  brano  Tre  Parole  ed  ora  attiva  con  lo  pseudonimo  di Mammastar con diversi progetti legati al mondo dei bambini.


Mercoledì 2 luglio 2014
Ore 09:00/09:30
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Presentazione scuola estiva a cura del sindaco Paolo De Marchis
La scuola estiva si propone di stimolare la creatività poetica degli studenti della scuola secondaria superiore partendo da un percorso collegato all’evoluzione della lingua italiana nei testi scritti dai cantautori, valorizzando i percorsi letterari e musicali contemporanei, i compositori e gli autori italiani.
Incontri tematici con professionisti e artisti affermati nel settore musicale, lezioni, laboratori, realizzazioni di eventi ed integrazione con le più moderne tecnologie.

Ore 09:30/10:30
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Inizio dei lavori: consegna questionario conoscitivo e test d’ingresso

Ore 10:30/12:30
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Laboratorio con Lorenzo Sebastianelli

LORENZO SEBASTIANELLI  autore, musicista, scrittore
“Composizione musicale, arrangiamento e produzione di un brano”
Nel corso del primo laboratorio, gli studenti avranno modo di conoscere i generi e gli stili musicali, le varie strutture della canzone, cenni di teoria musicale applicata alla composizione, i giri armonici più usati, la composizione musicale moderna, l’impiego delle nuove tecnologie, arrangiamento e produzione di un brano.

Ore 15:00/19:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Laboratorio con Gatto Panceri

GATTO PANCERI  cantautore, musicista
“Il traduttore di musiche” dalla composizione al testo
Il laboratorio stimolerà gli studenti nel processo di creazione di una melodia fino ad arrivare alla scrittura di un testo, cercando di far comprendere come tradurre in parole le sensazioni suscitate dalla musica. Gli studenti saranno guidati in un appassionante percorso che analizza aspetti della composizione musicale come frutto dell’organizzazione del linguaggio musicale, le tecniche di scrittura testuale e melodica, l’evoluzione della la lingua italiana nei percorsi dei cantautori negli ultimi decenni, con lo scopo di realizzare opere di vario genere.


Giovedì 3 luglio 2014
Ore 09:00/12:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
1° Laboratorio con Lorenzo Sebastianelli

LORENZO SEBASTIANELLI  autore, musicista, scrittore
“Il linguaggio del suono”
Comprendere i meccanismi che regolano il linguaggio musicale, l’educazione all’ascolto, gli stili musicali, l’evoluzione nel tempo. L’obiettivo è quello di dare la possibilità a tanti ragazzi di liberare la propria creatività senza trascurare la didattica fondamentale per la formazione;
Stati d’animo, emozioni, esperienze, casualità saranno elementi canalizzati in una nuova teoria musicale ordinata, precisa ma nello stesso tempo moderna e libera da rigide regole. Risulterà, infatti, un test importante che concorderà sia a livello tecnico che emotivo con il carattere degli studenti. La formazione dello stage diventa un fine e un mezzo per la creazione di una propria personalità adatta ad ogni strumento e alla musica.

Ore 16:00/18:00
Via Roma
Concerto DESAMBAND, la storica “official rock band” dell’Istituto Des Ambrois composta da studenti
Merenda offerta dal gruppo ANA di Oulx

Ore 18:00/20:00
Sala Hotel Oberje Dla Viere
Laboratorio con Vincenzo Incenzo

VINCENZO INCENZO  autore, scrittore e pittore
“La Canzone in cui viviamo” concepimento, nascita e vita di una canzone
Attraverso un cammino di riflessione sull’esperienza letterario-musicale di ogni partecipante, l’analisi di tattiche e modelli compositivi e momenti creativi di scrittura, si mirerà a mettere a fuoco ed alimentare la l’identità poetica e musicale dei partecipanti.
Il laboratorio considera come base di partenza le esigenze, le domande e il feedback dei/coi partecipanti, operando un procedimento assolutamente innovativo e dinamico nell’ambito delle proposte in questo campo.


Venerdi 4 luglio 2014
Ore 09:00/12:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Incontro con Alberto Fortis

ALBERTO FORTIS  cantautore, scrittore
“Il Cantautore Ieri, Oggi e Domani”
Traendo spunto dalla sua ultima pubblicazione letteraria autobiografica “Al. Che fine ha fatto Yude”, Alberto ripercorrerà le tappe principali della carriera di un artista a 360 gradi, spesso considerato “controcorrente” nel panorama musicale italiano.
Sperimentazione musicale, viaggi, temi sociali e umanitari affrontati nelle canzoni e molto altro ancora delineano il profilo di un artista poliedrico che ha vissuto esperienze uniche. Un viaggio al centro della musica italiana, osservata dal punto di vista dei cantautori, mettendo in evidenza gli aspetti della formazione, della professione ed il cambiamento subito nel corso degli anni.

Ore 15:00/17:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
2° laboratorio con Lorenzo Sebastianelli

LORENZO SEBASTIANELLI  autore, musicista, scrittore
“Il linguaggio del suono”
Comprendere i meccanismi che regolano il linguaggio musicale, l’educazione all’ascolto, gli stili musicali, l’evoluzione nel tempo. L’obiettivo è quello di dare la possibilità a tanti ragazzi di liberare la propria creatività senza trascurare la didattica fondamentale per la formazione;
Stati d’animo, emozioni, esperienze, casualità saranno elementi canalizzati in una nuova teoria musicale ordinata, precisa ma nello stesso tempo moderna e libera da rigide regole. Risulterà, infatti, un test importante che concorderà sia a livello tecnico che emotivo con il carattere degli studenti. La formazione dello stage diventa un fine e un mezzo per la creazione di una propria personalità adatta ad ogni strumento e alla musica.

Ore 17:00/18:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Test di apprendimento di fine corso

Ore 21:00
Jardin Dla Tour
ALBERTO FORTIS in concerto
Venerdì 4 Luglio ore 21.00  – parco Jardin D’la Tor  – Oulx (TO)
INGRESSO LIBERO

Nel concerto Pianoforte e voce Alberto viaggia nel suo repertorio, dal primo album alla produzione attuale, in una scenografia arricchita da contributi video di grande impatto. Un itinerario tra musica e territorio che illustra periodi e luoghi che hanno segnato la sua storia e, ancora oggi, sono importanti per il suo vivere quotidiano. Esprime la passione per Beatles, U2 e tocca con rispetto e delicatezza le contaminazioni che più sente vicine. Fedele alla sua anima autentica, parla senza veli di attualità e temi sociali. Lo show scorre e si apprezza “tutto d’un fiato”; è facile lasciare il concerto con un senso di familiarità per il mondo di Alberto.

afortis


Sabato 5 luglio 2014
Ore 21:00/23:00
I.I.S.S Des Ambrois – Auditorium
Concerto Teatro Regio Itinerante

L’iniziativa Il Regio itinerante ha prodotto dal 1998 oltre 500 concerti, per la maggior parte a ingresso libero e realizzati in tutto il territorio regionale, dai capoluoghi di provincia alle più remote zone collinari e di montagna, in teatri, chiese, castelli, auditori.
Le formazioni — composte da strumentisti, artisti del coro e maestri collaboratori del Teatro Regio — variano dal quartetto al decimino e includono tutte le famiglie strumentali (legni, ottoni, archi, percussioni) oltre a ensemble corali e misti. Il repertorio comprende composizioni dell’epoca barocca, classica e romantica fino a quella contemporanea, con escursioni nel jazz, nel pop, nella canzone d’autore e nella musica per film!